SCEGLI QUI DOVE VEDERLO ON DEMAND

Il Film


SINOSSI

Dopo vent’anni di matrimonio, Richard scopre che Maria lo tradisce. Lei decide di lasciare il domicilio coniugale e di trasferirsi nell’hotel di fronte, dal quale avrà una vista privilegiata sul suo appartamento, su Richard e sul loro matrimonio. Nella stanza 212 Maria riceverà delle visite inattese dal suo passato, con le quali rivivrà i ricordi di amori sognati e perduti in una magica notte che le cambierà la vita.


Scheda Film

LHOTELDEGLIAMORISMARRITI-POSTER_ITA-web

L’HOTEL DEGLI AMORI SMARRITI
titolo originale:
Chambre 212

un film di:
CHRISTOPHE HONORÉ

con:
CHIARA MASTROIANNI, VINCENT LACOSTE, BENJAMIN BIOLAY, CAMILLE COTTIN

Commedia

Francia – 2019 – 90 min.

Cast

Chiara Mastroianni Maria
Vincent Lacoste Richard (25 anni)
Camille Cottin Irène Haffner
Benjamin Biolay Richard
Stéphane Roger La Coscienza
Con la partecipazione straordinaria di  Carole Bouquet

Cast tecnico

Regista – Christophe Honoré
Produttori – Philippe Martin, David Thion
Sceneggiatura – Christophe Honoré
Montaggio – Chantal Hymans
Assist. Regia – Marie Doller
Scenografie – Stéphane Taillasson
Mixer – Thomas Gauder
Costumi – Olivier Beriot
Trucco – Fabienne Adam

Una produzione – Les Films Pelléas

Una coproduzione – Bidibul ProductionsLilian Eche e Christel Henon, Scope Pictures, Geneviève Lemal
In associazione – Cinémage 14, La Banque Postale Image 12 e 13
Con la partecipazione di Wallimage
International Sales – Charades

Distribuzione italiana – Officine UBU 

Critica

Affascinante e toccante. Realizzato in modo impeccabile.”

SCREEN

5 out of 5 stars

Brillante e ricco di colpi di scena

MYMOVIES.IT

5 out of 5 stars

“Una commedia irresistibile!

TÈLÈRAMA

5 out of 5 stars

“Stravagante, gioioso e delicato!

L’HUMANITÉ

5 out of 5 stars

Gallery

Il regista

Christophe Honoré - Portrait - Free of rights

CHRISTOPHE HONORÉ

CHRISTOPHE HONORÉ – REGISTA E SCENEGGIATORE

Nato nel 1970 in Bretagna, Christophe Honoré ha scritto una trentina di libri per bambini, pubblicati principalmente da L’Ecole del Loisirs, e ha vinto il Baobab Award alla Montreuil Boik Fair nel 2011 per “La Régle d’or du cache-cache”, edito da Actes Sud Junior, in collaborazione con l’illustratrice Gwen Le Gac.

Ha scritto anche romanzi pubblicati da Editions de l’Olivier, tra cui “L’infamille” (1997), “La Douceur” (1999), “Scaraborough” (2002) e “Le livre puor enfants” (2005). “Ton Père” (2018) è stato da poco pubblicato da Mercure de France.
Ha collaborato alla stesura di diverse sceneggiature per Jean-Pierre Limosin (Novo, 2003), Gaël Morel (Three dancing slaves, 2004, Après lui, 2007), Diastèmes (Sunny Spells, 2008), Mickhaël Buch (Let my people go!, 2011), Louis Garrel (Due amici, 2014). Ha iniziato a dirigere nel 2002 con Dix-sept fois Cécile Cassard, e poi Ma Mère (2004), Dans Paris (2006), Les chansons d’amour (2009), in concorso al Festival di Cannes. Ha adattato il romanzo “La Princesse de Clèves” in La Belle Personne (2008), seguito da Non ma fille, tu n’iras pas danser (2009), Homme au bain, Les bien aimés (2011), Métamorphoses (2014), Quella peste di Sophie (2016) e Plaire, aimer et courir vite (2018) in concorso al Festival di Cannes.
Nel teatro ha diretto i suoi testi: “Lés Debutantes” (1998), “Beautiful guys” (2004), “Dionysos Impuissant” (Avignone 2005), “Nouveau Roman” (Avignone 2012), “Fin de l’Histoire” (2015) e ha adattato “Angelo, tiranno di Padova” di Victor Hugo (Avignone 20019). Nell’autunno del 2018 ha scritto una nuova opera, “Les Idoles”, quattro volte nominata ai Molières Awards.
Nell’ottobre 2013 ha diretto la sua prima opera, “Poulenc’s Dialogues de les Camelites”, nell’Opera di Lione, seguita da “Debussy’s Pelleas e Melisandre” (Lione, 2014), “Così fan tutte” di Mozart (2016, Aix-en-provence Festival) e “Don Carlo” di Giuseppe Verdi (Lione, 2018).
Attualmente sta dirigendo la “Tosca”, presentata in anteprima al Festival di Aix-en-Provence. Dirigerà “Alla ricerca del tempo perduto” di Marcel Proust nella primavera del 2020 con la compagnia teatrale della Comédie-Française.

17 fois Cécile Cassard (2002)
Ma mère (2004)
Dans Paris (2006)
Les Chansons d’amour (2007)
Non ma fille, tu n’iras pas danser (2009)
Homme au bain (2010)
Les Bien-aimés (2011)
Métamorphoses (2014)
Quella peste di Sophie (Les Malheurs de Sophie) (2016)
Plaire, aimer et courir vite (2018)
L’hotel degli amori smarriti (Chambre 212) (2019)

Clip

Chiedi informazioni

* Autorizzo al trattamento dei dati come da normativa privacy

DAL 25 MAGGIO ON DEMAND